La Belarus

Forma di governo: Repubblica presidenziale

Presidente: Alexandr Grigorjevich Lukashenko

   
  La Bielorussia è pianeggiante, ampi boschi di betulle incontaminati, vaste paludi ricoperte di foreste e villaggi con le case in legno situati nel mezzo di campi verdi e neri conferiscono alla Bielorussia una bellezza che non si può scordare.
In Bielorussia ci sono molte più cose da vedere. Minsk è un centro cosmopolita e una testimonianza vivente della pianificazione urbana sovietica. Brest è vivace e frenetica, Hrodna è un cocktail di eredità storiche e Polatsk è una nobildonna che riposa sulle sue antiche glorie.
Minsk
Khatyn
Brest
Hrodna
Storia
Cultura
Ambasciata della Repubblica Bielorussia in Italia

 

 

 
         
    Monti principali: Gora Dzerzienskaja 346 m
Fiumi principali: Dnepr 2201 Km (totale, compresi tratti russo ed ucraino), Dvina Occidentale 1020 Km (totale, compresi tratti russo e lettone), Neman 937 Km (totale, compresi tratti lituano e russo), Pripjat 779 Km (totale, compreso tratto ucraino), Berezina 585 Km
Laghi principali: Ozero Vilija 100 Km²
Clima:
Continentale
 
         
     

Superficie: 207.650 Km²
Abitanti: 10.350.000 (stime 2001)
Densità:
50 ab/Km²

Capitale: Minsk (1.784.000 ab.)
Altre città: Vitebsk 231.000 ab., Gomel 220.000 ab., Mogilev 182.000 ab.
Gruppi etnici: Bielorussi 80%, Polacchi 12%, altri 8%
Paesi confinanti:
Lettonia e Lituania a NORD, Polonia ad OVEST, Ucraina a SUD, Russia ad EST

 

  La "zona di esclusione" (provincie di Braghin e Khojniki,nel sud del Paese, vicine alla centrale di Chernobyl) è assolutamente da evitare.
"Zone a rischio" sono la maggior parte delle regioni di Gomel e di Mogilev, nonchè la provincia di Luninets (regione di Brest).
Le aree in questione sono indicate nelle carte specializzate pubblicate in Bielorussia.

E' obbligatoria l'assicurazione per la responsabilità civile dei conducenti di mezzi di trasporto, che potrà essere acquistata in frontiera.
   
   
  • Settori/prodotti principali: macchine utensili per il taglio dei metalli, trattori, camion, scavatrici, motocicli, televisori, radio, frigoriferi, fibre chimiche, fertilizzanti, tessili, grano, patate, ortaggi, barbabietole da zucchero, lino, manzo, latte
  • Partner economici: Russia, Lettonia, Ucraina, Lituania, Germania, Austria, UK, Polonia